Take it easy #1 – The doghandler

Mi capita di imbattermi in comportamenti insoliti, o forse soliti, dipende dai punti di vista, ma ho deciso di prenderli con filosofia, alla leggera.

Non tanto perché io sia una stoica…è perché non saprei come prenderli, mi disarmano!

Dopo circa 20 giorni di assoluto silenzio, una mattina arriva un sms: “Ti piacerebbe venire qualche giorno in montagna?”

Così, di punto in bianco, diretto, senza convenevoli.

Mi sembra, anche, che manchino delle informazioni importanti: quando, dove, quanto intende con “qualche”…

Ah! Ma certo! Deve essere una sorta di sondaggio, del tipo: quali sono i tuoi desideri per il nuovo anno?

Quindi riconsidero la domanda come fine a se stessa ed effettivamente in questo modo assume un suo senso,   “Sì, certo che mi piacerebbe!”.

Non ci voglio credere, perché raramente lo ha fatto, mi telefona, si vede che il sondaggio prevede la compilazione di un format…

Nessun sondaggio, la situazione è la seguente:
un suo amico è in montagna, ha trovato un hotel in cui accettano i cani, ha dipinto una situazione fantastica, tanta neve e molto sole. Cosicché anche lui vuole partire, portando il suo cane, partenza il 31 , ritorno il 3. Conoscendo la mia passione per la montagna mi ha proposto di andare.

Effettivamente un bel programma inaspettato, cui aderisco con entusiasmo, perché concilia la mia voglia di vacanza, di neve, di spensieratezza e l’impossibilità di affidare a qualcuno il cane ormai troppo anziano.

Iniziamo a snocciolare i dettagli per programmare una partenza intelligente, tra cani, valigie, sci, snowboard e ferie da chiedere, il tutto dovrà però essere riconsiderato perché ancora dobbiamo avere conferma del posto in albergo.

Mi farà avere ulteriori notizie non appena ne avrà dal suo amico in loco.

Era il 29.12.2009.

Ad oggi non ho ancora avuto sue notizie.

Non ha telefonato, non ha mandato sms, non ha neanche risposto ai miei.

No, non gli è successo nulla, gode di ottima salute, mi sono informata.

Take it easy.

Annunci

10 pensieri riguardo “Take it easy #1 – The doghandler

  1. Alla bisogna poi, basta il pensiero. Ogni volta che il mio ex va in settimana bianca si rompe qualcosa.

    Una volta è tornato urlando “E’ colpa tua, me l’hai tirata!” , cosa assolutamente vera.

    Poi ha continuato: “La mattina avevo abbordato una tipa a colazione, ed eravamo rimasti d’accordo per la sera in camera sua: sulla pista mi sono rotto il crociato, e all’ora in cui sarei dovuto essere da lei stavo al pronto soccorso. Me l’hai tirata, lo so, me l’hai tirata!”.

    Io non so se il mio pensiero è così potente, ma mi piace crederlo 😆 😆 😆

  2. La stessa cosa capitò a mia sorella con il suo ex un pomeriggio, solo che noi in montagna c’eravamo già.

    Ma quando la sera lui arrivò al bar ed appoggiò il braccio ingessato sul tavolino, per me fu il panico.

    Per lei fu facile, la maledizione aveva dovuto percorrere solo qualche centinaio di metri.

    Maria Emma, devi fare un take it easy preventivo.
    La prossima volta, quando sei sicura della partenza, accetta eppoi sparisci con un maestro di sci, che sono un po’ grezzi il più delle volte, ma dicono tanto simpatici. 😆

    1. 🙂 capiterà che si farà risentire o che lo rincontrerò e a quel punto renderò pan per focaccia!

      …sì il maestro di sci, nel mio piccolo posso confermare il mix: rozzezza e simpatia! 🙂

      1. Cara Emma, purtroppo rendere il pan per focaccia in certi casi non è facile, perché rischiamo di non avere su di loro lo stesso impatto che loro hanno su di noi, non giochiamo ad armi pari. Però, nella vita, non si sa mai! 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...